“Ogni opera di Carini pulsa di energia vitale, sostenuta da scintille luminose che l’attraversano, che non vanno pensate come luci ferme e statiche, fissità della pura durata, ma piuttosto come bagliori, lampi da cui la luce scaturisce in un continuum, inesauribile evento fenomenico, che tutto in sé lascia essere perché tutto in sé fa apparire.”

(…) “Nella ricerca composta di una bellezza assoluta, la pittura di Andrea Carini si distribuisce come una mappa ordinata e misurata di tracce, segmenti, diagonali, in cui ogni segno è contingente in se stesso, in rapporto agli altri elementi, alla luce e allo spettatore.

L’astrattismo delle sue opere utilizza il linguaggio del segno e del colore, traduce in linguaggio rigorosamente mentale il fenomeno fisico, la sua entità, anche quando si tratta di una tattile decorazione bizantineggiante che simula un firmamento infinito.”

(…) “Resta comunque evidente nell’operare dell’artista che è impossibile annullare l’emotività dell’astrattismo identificando in modo assoluto e concreto campo visivo e quadro, cioè spazio dell’immagine e piano bidimensionale dell’opera. Perché lo spazio è viva misura temporale, è memoria che la realtà rappresenta in un gioco di sovrapposizioni e trasparenze, che si configura non come fisica presenza ma come battito del tempo.”

Manuela Annibali 

Note Biografiche

Andrea Carini nasce a Roma nel 1973.
Nel 1991 si diploma presso il I Liceo Artistico di Roma; nel 1994 consegue l’attestato di Stampatore d'Arte presso l'Accademia Raffaello di Urbino; nel 1995 si diploma in Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Urbino; nel 1998 consegue l’attestato per il corso di Tecniche dell'Incisione presso la Scuola delle Arti Ornamentali S. Giacomo di Roma; nel novembre 1998, agosto 2000, settembre 2002 e agosto 2004 è ospite come “artist in residence” del Centro Internazionale per la Grafica Frans Masereel in Kasterlee (Belgio). Nell’agosto 2005 è ospite come “artist in residence” presso il Centro per la grafica Atelier Presse Papier a Trois Trois Rivières (Québec, Canada).
Vive e lavora a Milano e Roma.

Principali mostre personali

2006 - Andrea Carini, Galleria Il Sole Arte Contemporanea, Roma, a cura di Manuela Annibali

2004 - Lastre liriche, Fondazione Peano, Cuneo, a cura di Luca Arnaudo
- La figura assente, L.i.Art, Casina Giustiniani, Roma, a cura di Marcello Carriero e Luca Arnaudo

2003 - Duetto: Sintesi ed antitesi, L.i.Art, Casina Giustiniani, Roma

2001 - Doppio segno, Centro Culturale Di Sarro, Roma, a cura di Ilaria Schiaffini

2000 Andrea Carini, Galleria Massenzio Arte, Roma, a cura di Andrea Romoli e Claudio Di Biagio


Principali mostre collettive

2005 - T.E.C. Le tecniche esecutive dell’arte contemporanea, Scuderie Aldobrandini, Frascati (RM), a cura di Manuela Annibali ed Alessio Verzenassi
- Tracce di sé, Teatro comunale di Fiuggi (Fr), a cura di Loredana Rea
- Signum IV- Rassegna Internazionale di Incisione Contemporanea, Cittadella dell'Oasi,Troina (EN)
- Incisione Italiana Under 35, Museo civico Ala Ponzone, Cremona; Istituto Italiano di Cultura, Cracovia (Polonia)
- Premio Mantero Arte Giovane, Mantero Gallery, Como (II Premio)
- Trofeo Città di Mondovì, Antico Palazzo di Città, Mondovì (CN) (I Premio)
- Carnello cArte ad Arte 2005, Museo Civico, Sora (FR) (II Premio)
- “Bilingue”, Il Sole Arte Contemporanea, Roma
- Premio Santa Croce per la Grafica d’Arte, Villa Pacchiani, Santa Croce sull’Arno (PI)
- 13th International Print Biennal Varna, Graphic Art Gallery, Varna (Bulgaria)

2004  - Premio Accademia Nazionale di San Luca, Accademia Nazionale di San Luca (finalista), Roma
- Premio Nazionale di Pittura Ennio Morlotti, Pinacoteca Civica, Imbersago (LC)
- Viceversa, Marguttarcade, Roma, a cura di Alessio Verzenassi
- Astrattismi – le diverse espressioni dell’astrattismo nell’incisione italiana contemporanea, selezione di opere dal Gabinetto di Stampe Antiche e Moderne di Bagnacavallo, Pinacoteca Comunale di Quistello (MA)

2003 - 4th Egyptian International Print Triennale 2003, , National Center of Fine Arts, Il Cairo (Egitto)
- Jubileumtentoonstelling (mostra del trentennale del Frans Masereel Centrum), Kasterlee (Belgio)
- 6th Annual Contemporary Art Auction exhibition "The Curatorial Eye: Fifteen Perspectives", Sonoma Museum of Visual Art, Santa Rosa, California (USA)
- Forme del testo, presentazione del libro d’artista “Se basta appena un soffio”, Galleria Venticorrenti, Milano
- Centri Romani Ricerca Arte Contemporanea, L.i.Art, Casina Giustiniani, Roma
- Selected Frans Masereel Centrum anniversary exhibition, Edinburgh Printmakers, Edinburgo (Scozia)
- Il metallo, Spazio Feng Shui Consulting, Milano
- Xie Biennale Internationale de la Gravure et des Nouvelles Images, Espace Champ de Foire, Sarcelles (Francia)
- 2a Triennale Internazionale di Incisione Gianni Demo, Premio Città di Chieri – 2003, Imbianchiera del Vajro, Chieri (TO)

2002 - Male Formy Grafiki ’02, Galeria Willa, Lódz (Polonia)

2001 - Xe Biennale Internationale de la Gravure et des Nouvelles Images, Hôtel de Ville, Sarcelles (Francia)
- Panorama - soluzioni dell’arte astratta, RUFA Art Gallery-Rome University of Fine Arts, Roma a cura di Guglielmo Gigliotti
- Xilografie del Novecento, Associazione Culturale L’occhio…in Arte, Roma
- Wrexham Print International, Memorial Gallery of Yale College, Wrexham (Inghilterra)
- I Premio Nazionale di Pittura Ferruccio Ferrazzi, Sabaudia (RM) (III Premio)
- V International Biennial of Graphic Art - Dry Point, Uzice (Jugoslavia)
- XI Bienal Internacional de Arte de Vila Nova de Cerveira, Vila Nova de Cerveira (Portogallo)
- Duetto all’italiana, Sendai (Giappone)
- I Biennale di Incisione “Giuseppe Polanschi”, Corte Torcolo, Cavaion Veronese (VR)
- Premio Accademia Nazionale di San Luca Pittura 2001, Accademia di San Luca, Roma
- II Triennale di Grafica Città di Brescia, Palazzo Bonoris, Brescia

2000 - Premio Nazionale di Pittura Il Perugino, Rocca Paolina, Perugia
- International Print Triennial, Bunkier Sztuki - Contemporary Art Gallery, Cracovia (Polonia)
- Oeuvres graphiques d’artistes contemporaines ayant travaillé au célèbre Centre Frans Masereel, Aumônerie Saint-Jacques, Chapelle des Pénitents Blancs-Espace des Arts, Gordes (Francia)
- BNL, Una banca per l’Arte: oltre il mecenatismo, Roma, Chiostro del Bramante
- Autour de Frans Masereel, Musèe des Beaux-Arts, La Locle (Svizzera)
- Il segno e la memoria - Biennale dell’Incisione Contemporanea Italia/Slovenia – Premio Tiepolo, Barchessa di Villa Morosini – XXV Aprile, Mirano (VE)
- Stelle, Galleria Stamperia Il Bulino, Roma

1999 - N/B, Galleria De’ Serpenti, Roma, a cura di Andrea Romoli
- VIII Miedzynarodowe Biennale Malej Formy Grafiznej, Museum Miasta Ostrówa Wielkopolskiego, Ostrów Wielkopolski (Polonia)
- Repertorio della Xilografia Italiana - 1946 - 1999, Società Belle Arti - Circolo degli Artisti - Casa di Dante, Firenze
- Premio Massenzio Arte, Ex Cartiera Latina, Roma (I Premio)
- Premio Nazionale per l’Incisione Fabio Bertoni, Sala Bramante, Fermignano (PU)

1998 - Perinciso 1998, Concorso Nazionale di Grafica Artistica, Villa Giardino di Cavezzo, Modena, a cura di Franco Sciardelli
- 18th Miniprint International, Taller Galeria Fort, Cadaques (Spagna)
- Aplinkosauga ir Gelezinkelis, International Exposition of small size prints, Vilnius (Lituania)

1997 - Xylon 13 - International Triennial Exhibition of artistic relief printing, Gewerbemuseum, Winterthur (Svizzera)
- Tra le trame, Galleria Il Monogramma, Roma, a cura di Claudio Di Biagio, Renata Sansone, Ilaria Schiaffini
- III Biennale per l'Incisione - Aqui Terme Ovada, Salone Nuove Terme e Palazzo Robellini, Aqui Terme
- Altri Piani, Galleria Interno uno, Roma
- Mostra del "Repertorio degli Incisori Italiani", Pinacoteca civica, Bagnacavallo (RA), testo in catalogo di Paolo Bellini

1995 - Primaparete, Galleria San Fedele, Milano
- Athema, Rocca Malatestiana, Fano (PU)

1994 - VI Premio Europeo Arte Viva '94, Palazzo del Duca e Piazza del Duca, Senigallia (AN)


Premi

2005 - Carnello cArte ad Arte 2005, Sora (FR), II Premio
- Premio Mantero Arte Giovane, Como, II Premio
- “Trofeo Città di Mondovì”, Mondovì
2001 - “I Premio Nazionale di Pittura Ferruccio Ferrazzi”, Sabaudia (RM), III Premio
1999 - “Premio Massenzio Arte”, Roma, I Premio

Edizioni d’Arte

2005 - “Paraventi”, libro d’artista con due calcografie e tre tecniche miste di Andrea Carini e dodici poesie di Attilio Lolini, Edizioni Il Bulino, Roma
2001 - “Il cielo è una sola parola”, libro d’artista con una calcografia ed una poesia di Roberto Dossi, Edizioni Ilpulcinoelefante, Osnago (MI)
1999 - “Come linea di vetro”, cartella con tre calcografie, Edizioni Il Bulino, Roma

Hanno scritto:

Manuela Annibali, Luca Arnaudo, Roberto Borghi, Marcello Carriero, Claudio Di Biagio, Arianna Mercanti, Davide Pellegrini, Andrea Romoli, Ilaria Schiaffini, Marco Tonelli, Alessio Verzenassi

Lavori presenti in raccolte pubbliche italiane ed estere

- Aqui Terme, Rotary Club, Collezione della Biennale Europea per l'incisione
- Bagnacavallo, Repertorio degli incisori italiani - Gabinetto di stampe antiche e moderne
- Carnello, Archivio delle Stampe Contemporanee
- Cavaion Veronese, Raccolta delle stampe Moderne
- Cavezzo, Raccolta di Incisioni Moderne
- Cremona, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe del Museo Civico Ala Ponzone
- Firenze, Repertorio della Xilografia Italiana - 1946 - 1999, Società Belle Arti - Circolo degli Artisti
- Mondovì, Collezione Pubblica
- Sabaudia, Pinacoteca Comunale
- Santa Croce sull’Arno, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe
- Cracovia (Polonia), Dom Kultury “Podgorze” w Krakowie Galeria Ekslibrisu
- Kasterlee (Belgio), Centro Internazionale per la Grafica Frans Masereel
- Ostrów Wielkopolski (Polonia), Museum Miasta Ostrówa Wielkopolskiego
- Uzice (Jugoslavia), Galleria Civica

a cura dell'Ass. "Merzbau - Arte e Cultura" sede legale via del Badile 14  - 00159 Roma - cell. 347 7074779 fax 06.23317832