Room 11 /sport extreme

Room 01

 

Note Biografiche

Cesko è nato a Roma nel 1973. dopo essersi diplomato all'Istituto Europeo di Design nel 1999, inizia la sua carriera artistica come grafico, illustratore e quindi come artista digitale. Appassionato del cinema fantastico e grottesco di Tim Burton, innamorato delle atmosfere surreali e inquietanti di David Lynch, estimatore dei protagonisti indiscussi della neopop art californiana come Mark Ryden, Marion Peck e Todd Schorr e con un evidente rapporto di amore-odio per i cartoons americani come i Peanuts, Cesko si abbandona al proprio talento artistico usando il mouse del computer come fosse una matita. Le sue opere vettoriali (stampe Lambda in grande formato a tiratura limitata) sono concepite come "stanze" di un bizzarro albergo immaginario, luoghi-contenitori di meraviglie immaginative non sempre rassicuranti. Temi di sottile crudeltà, sotto forma di scherzetto infantile o di visioni distorte si ripetono, attraverso le malefatte o gli incubi di alcuni personaggi come Dresna, la ragazzina accompagnata dalla misteriosa scolopendra.

Mostre 

2005
 
'Killer Pop', personale, Mondo Bizzarro Gallery, Roma.
 
'Arte del Territorio - Territori dell’Arte. Circolo degli Artisti meets Merzbau', collettiva, Circolo degli Artisti, Roma.

 

a cura dell'Ass. "Merzbau - Arte e Cultura" sede legale via del Badile 14  - 00159 Roma - cell. 347 7074779 fax 06.23317832