Home > Magazine > Recensioni > articoli

'CRESCITA DI PIANTE NOTTURNE' PAOLO DI CAPUA ALLA SALA 1.
Loris Schermi

Dove: Galleria Sala 1
Quando: 28/10/2003 - 31/10/2002
Info: piazza S. Giovanni, 10, Tel. 067008691

Strutture in bilico su stesse, in un equilibrio di forme geometriche che sembrano autogenerarsi.

La mostra di Paolo di Capua alla Sala 1, in collaborazione con lo IE Young Contemporary Art Museum, Shout Korea, è un viaggio in una dimensione altra, un peregrinare in una foresta di strutture primarie che ondeggiano come canne se vengono sfiorate. Arbusti che affondano le proprie radici nell'esperienza Mono-ha, nella ricerca di U-Fan, suo massimo esponente. Elementi geometrici in bilico su stessi in una sequenza modulare che può non avere fine, ma che qui si ferma a duecentosessanta centimetri. L'impressione è che se gli steli si trovassero in uno spazio aperto potrebbero crescere all'infinito fino a toccare il cielo in un'unione tra gli elementi terra-aria. Ma qui lo spazio è ben definito in una netta cesura tra il dentro e il fuori che fa assumere alla Sala 1 i connotati di una serra sui generis, dove le strutture di Di Capua ritrovano virtualmente il proprio ambiente ideale.

Le strutture nascono e crescono per mano dell'artista, moderno giardiniere. Di Capua si sofferma sulle caratteristiche fisiche del legno, grezzo e puro di un bianco che sembra essere il riflesso lunare della notte, che non copre, ma sottolinea le venature del legno.

'Crescita di piante notturne', il titolo della mostra, è preso in prestito da un'opera del 1922 di Paul Klee che sembra essere una visione dall'alto della sua installazione. In un'epoca autenticamente tecnologica, come la nostra, Di Capua ricerca il contatto con la natura, un contatto contemplativo, e profondo, autenticamente Zen. Un richiamo archetipo di forme ben radicate nell'immaginario collettivo che ad un tratto prendono forma davanti a noi in un viaggio visionario ai confini della nostra dimensione.

05/11/2003

a cura dell'Ass. "Merzbau - Arte e Cultura" sede legale via del Badile 14 - 00159 - Roma | Cell. 347 7074779 - Fax +39 06 97258910