Home > Magazine > Recensioni > articoli

Chris Rain. Too many words. Dove le parole scivolano.
Barbara Lanzafame

Dove: Sinergy Art Studio
Quando: 16/11/2009 - 12/12/2009
Info: via di Porta Labicana 27, lun-sab ore 10-17, ingresso libero, tel 06/89538915 www.sinergyart.it

fotografia di Barbara Lanzafame

Negli spazi del Sinergy Art Studio è in mostra sino al 12 Dicembre l’esposizione fotografica personale di Chris Rain “Too many words” a cura di Flavia Montecchi e Dora Coscarelli.

Le fotografie analogiche, tutte bianco e nero, hanno da subito la prerogativa di catapultare lo spettatore all’interno dell’esperienza di un altro Tempo.

Un Tempo, si direbbe di appartenenza di nessuno, né di chi scatta, né di chi si trova all’interno, né di chi osserva.

La stessa mancanza di titoli alle fotografie, conferma nel singolo scatto come nella loro totalità, l’assenza di una direttiva specifica, di un punto saldo.

Il gioco col Tempo si rivela nelle sovrapposizioni di persone, di situazioni che all’interno della singola foto si procreano, si estendono, moltiplicando e allo stesso tempo perdendo l’originale.

I doppi non sono identici, ma convivono in quanto esseri distinti nello stesso contesto, guadagnando ognuno per sé autonomia, respiro e spazio.

La pratica dello sfuocato sostiene il filo sottile tra l’inserimento e l’annullamento di una realtà fenomenologica, dove a prevalere sono un ambiente e uno spazio della mente. Uno spazio per proteggersi, un rifugio in cui il caos trova luogo liberandosi e disperdendosi senza puntigliosità, senza troppi commenti e parole.

Solo la sensualità degli scatti percorre tutti i soggetti e tutti i luoghi, li connette internamente come un’onda, senza fermarsi, mettendo addosso la voglia di poter entrare, anche noi, nell’intimità di quel Tempo annullato.

02/12/2009

a cura dell'Ass. "Merzbau - Arte e Cultura" sede legale via del Badile 14 - 00159 - Roma | Cell. 347 7074779 - Fax +39 06 97258910